Istituito a Cremona nel 1996 con lo scopo di tutelare e promuovere la liuteria contemporanea, opera nel rispetto della tradizione artigianale e garantisce l’originalità degli strumenti cremonesi, celebri per l’incredibile qualità del loro suono fin dal XVII secolo, ai tempi di Stradivari e Guarnieri del Gesù. Al consorzio aderiscono oggi più di sessanta maestri liutai di Cremona e provincia.
IMMAGINI

VIDEO