LA NOBILTÀ DEL FARE
Storie di eccellenze italiane


Edito da Electa

FOTOGRAFIE DI: Giovanni Gastel
TESTI DI: Andrea Kerbaker
INTRODUZIONE: Enrico Colle
PAGINE: 332
ILLUSTRAZIONI: 280
PREZZO: 200 euro
EDIZIONI: italiano e inglese
IN LIBRERIA: settembre 2013



IL LIBRO
Electa in collaborazione con Acqua di Parma pubblica un volume dedicato alla Nobiltà del Fare: ventitré storie di eccellenze italiane – botteghe artigiane, accademie d’arte, conservatori musicali, consorzi e fondazioni – che con passione mantengono vive le nostre tradizioni culturali e artistiche. Un viaggio nella cultura del bello, un itinerario che si snoda nell’Italia che sa fare, che esplora arti e mestieri, che valorizza le persone e i loro prodotti. Scrive Enrico Colle nella sua Introduzione al volume: “Una tradizione – quella artigianale – che affonda le sue radici nel Medioevo per svilupparsi sempre più, durante il Rinascimento e nei secoli seguenti … mantenendo sempre una qualità esecutiva di altissimo livello unita a una geniale utilizzazione di materie prime di largo consumo trasformate ad arte … quello che infatti da sempre ha distinto la nostra produzione artigianale in tutti i campi … è stata la capacità di … creare magnifiche opere dove la materia, vinta dall’arte, fosse in grado di destare l’ammirazione di critici e committenti”. Le fotografie, realizzate ad hoc da Giovanni Gastel, restituiscono al lettore l’essenza e il sapore del “fare bene”, nella leggerezza della danza così come nella matericità della pietra; indagano volti intensi, svelano i segreti di antiche lavorazioni, raccontano manufatti sorprendenti. Sono state selezionate per il volume ventitre storie tra le più significative del made in Italy che hanno come comune denominatore una nobile tradizione e una spiccata vocazione artigianale e che, nel loro insieme, sono in grado di restituire al lettore l’eccezionale varietà di maestria che, da millenni, vengono preservate in Italia grazie alla passione e alle capacità di artigiani e professionisti. Le ventitré storie sono raccontate dalla penna di Andrea Kerbaker che ci restituisce la voce di protagonisti tra i quali Pinin Brambilla Barcilon, Renzo Piano, Marco Magnifico, Mimmo Paladino, Uto Ughi, ma anche Maurizio Baglini, Daniele Gatti, Stefano Conia, i fratelli Marinelli, Luca Litrico e molti altri. Il rigore dell’impianto grafico, la scelta delle carte, l’inserimento di preziosi materiali, elementi tecnici della lavorazione manuale a servizio dei forti contenuti testuali e fotografici contribuiscono a fare di questo volume un esempio della “Nobiltà del Fare” italiana.